Google Compute Engine - La potenza di calcolo senza limiti!

Scritto da Massimiliano Puccio • Venerdì, 29 giugno 2012 • Commenti 0 • Categoria: Google


Tra i tanti servizi offerti dal colosso di Mountain View, recentemente se ne è aggiunto uno molto particolare svelato durante la conferenza dedicata agli sviluppatori svoltasi a San Francisco.

Si tratta di Google Compute Engine un servizio che permette di utilizzare la infrastruttura di Google per fare girare le proprie applicazioni attraverso delle Linux Virtual Machines (VMs).

Nel corso degli anni l'azienda californiana ha costruito dei centri calcolo altamente scalabili, stabili e con costi di esercizio molto bassi ed ora si può porre il lusso di mettersi in diretta concorrenza sul mercato del cloud computing con piattaforme simili come Amazon EC2 o Microsoft Azure.

Google afferma che il Compute Engine ha accesso a 770,000 cores, che tradotto in soldoni dopo aver fatto quattro calcoli significa avere a disposizione di un cluster di 96.250 computer (ognuno con una CPU di 8 core).

I costi per affittare quella incredibile potenza di calcolo sono anch'essi impressionanti: 2 milioni di dollari al giorno!


Fonte: [Official Google Blog, ExtremeTech]
Translate to en
4461 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

DIY streetview - Il Google StreetView Fai-da-te!

Scritto da Massimiliano Puccio • Venerdì, 8 giugno 2012 • Commenti 0 • Categoria: Google


Mentre Google cerca di rendere più capillare ed accurato il suo servizio facendo camminare le sue fotocamere su gambe umane (i cosidetti Street View Trekker), un azienda tedesca offre un kit di mappatura fai-da-te stile Google.

Il kit, che può essere montato su un'automobile oppure su uno zaino, è battezzato “DIY Streetview” e consente di scattare foto panoramiche a 360° ogni tre secondi, di geotaggarle ed elaborarle incollando i singoli scatti automaticamente.

La compagnia Streetview Technology fornisce anche i manuali e il software necessario a creare un risultato pienamente interattivo in perfetto stile Google Street View.

Certo, per mettere tutto in grado di funzionare correttamente ci vorrà un bel pò di tempo, ma secondo Streetview Technology è possibile imparare tutto ciò che serve in un paio d’ore.

Sarà vero?


Fonte: [Gadgetblog]
Translate to en
1988 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!