YouTell - Sapere cosa pensano realmente di noi gli amici!

Scritto da Massimiliano Puccio • Venerdì, 23 novembre 2012 • Categoria: Applicazioni online




Esistono dei contesti (lavorativi o personali) in cui una buona dose di anonimato non guasta se si desiderano ricevere critiche oneste e costruttive sulla propria persona.

YouTell è un simpatico servizio online che permette di sapere in maniera anonima cosa pensano davvero di noi i nostri amici o colleghi.

Per utilizzare YouTell è necessario effettuare una registrazione tramite Facebook, Twitter oppure con un indirizzo mail. A questo punto è possibile mandare gli inviti alle persone di cui si desidera ricevere un feedback, dividendole in tre gruppi: amici, familiari e colleghi.
Translate to en


A differenza di servizi simili come WhatIsWrongWith.me, con YouTell è possibile sapere se la persona che ti sta rispondendo è un conoscente, un collega o un membro della famiglia.

In questo modo si potranno di conseguenza pesare i consigli, le critiche e le opinioni ricevute anche se sono anonime.

Dopo aver effettuato la registrazione si può cominciare a formulare il primo quesito (Ask For Feedback) che può essere di qualsiasi natura, da «Qual è il mio peggior difetto?» a «La mia fidanzata è fedele?» fino ad arrivare a «Cosa ne pensate del mio look?».

E' solo a questo punto aspettare il feedback dei conoscenti che vi diranno tutto quello che pensano di voi e magari non ha mai avuto il coraggio di dirvi in faccia!

Una maniera insomma di conoscere obiettivamente quali sono i nostri punti deboli e cercare magari di migliorarli!
2946 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.